La sostenibilità ambientale dell’autodemolizione, una priorità

Pubblicato da Francesca Santoro il

piana reatina

Caronte24.com garantisce un’autodemolizione rispettosa dell’ambiente, per la collettività e per i territori

La sostenibilità ambientale dell’autodemolizione è un valore centrale per la rete di demolitori di Caronte24.com. Questo obiettivo richiede un monitoraggio costante delle varie operazioni e attività inerenti la demolizione dei veicoli, che possono avere un impatto significativo sull’ambiente.

Durante i processi di trattamento dei veicoli a fine vita, infatti, si producono in grande quantità rifiuti speciali e non, e anche rifiuti pericolosi. Parliamo di rottami metallici misti, rottami ferrosi e non ferrosi, vetri, plastiche, liquidi, fino ad arrivare agli olii esausti, alle batterie al piombo, agli pneumatici, e così via.

Per questo motivo, il modo di operare nel settore è molto importante per la tutela ambientale dei territori. La legge stabilisce, forse proprio riconoscendo questo ruolo fondamentale, che l’autodemolitore abbia l’intera responsabilità, anche a livello di filiera, della gestione del veicolo fuori uso.

Gli impianti di autodemolizione che fanno parte della rete di Caronte24.com operano seguendo tutte le normative nazionali e comunitarie. La pianificazione delle procedure è stata progettata per soddisfare criteri di efficienza e conformità a requisiti tecnici e normativi.

Grazie a tutto questo, i nostri operatori sul territorio hanno ottenuto la certificazione ISO 14001. E ogni anno l’ente certificatore verifica, attraverso controlli e audit, che la policy di Caronte24.com attenta alla salvaguardia dell’ambiente si traduca in azioni efficaci presso tutti gli impianti!

Il team di Caronte24.com è certo che questa attenzione, oltre a tutelare gli interessi della collettività, incontrerà il favore degli utenti più sensibili.

Con CARonte24 si può dunque rottamare il proprio veicolo con la sicurezza di una operatività del tutto in linea con la normativa ambientale. Oltre che con la comodità della innovativa procedura interamente online!

Foto in apertura: Wikimedia Commons. Foto centrale: Giorgio Rodano, Flickr

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.